ALESSANDRO NICOLI LOGO SITO WEB

ChatGPT: La SEO è morta (di nuovo)?

30 Maggio 2023

"La SEO è morta"! Una battuta che andava tantissimo una decina di anni fa!
Questa battuta oggi è ancora più attuale di prima ma questa volta chi lo afferma è un po' preoccupato.
ChatGPT,e l'intelligenza artificiale vengono utilizzati da molti di noi (e non bisogna vergognarsene). Sono strumenti che ci aiutano e velocizzano diversi processi e sempre più utenti utilizzano questo strumento per le più disparate attività.Molti addetti del settore digital marketing sono caduto nel panico perché temono che le persone non cerchino più pagine indicizzate sulla SERP di Google, e di conseguenza il valore della SEO diventerà pressoché nullo.

L'Intelligenza Artificiale è chiaro che ha rivoluzionato molti aspetti del mondo digitale, ma ciò non significa che la SEO sia diventata obsoleta. Al contrario, l'IA ha ampliato le opportunità per l'ottimizzazione dei motori di ricerca, richiedendo però una prospettiva più sofisticata e una strategia mirata.

Il caso reale di ricerca

Prima di vedere in cosa consiste questa rivoluzione vi mostro la differenza di ricerca tra due strumenti:
ChatGPT e BingChat e Google Bard .
Mentre mi stavo occupando di formazione in un corso di digital marketing, uno studente ha chiesto "quanto costa il biglietto del treno da Battipaglia a Salerno"?

Caso 1: Chat GPT

chatgpt non sa rispondere al costo del biglietto del treno
Chat GPT non sa rispondere ad una domanda semplice

Non rieco a ricevere nessun tipo di risposta perché è aggioranto a Settembre 2021... Quindi, se cercate novità, per ora, chatgpt non è lo strumento più adatto.

Caso 2: Bing Chat

bingchat trova i risultati

Bing è un motore di ricerca, e solo su EDGE Browser (ovvero il browser di Microsoft) integra una chat per la ricerca di contenuti.

Si hanno più livelli di stile di conversazione. In questo caso, il contenuto è preso da siti web che vengono regolarmente indicizzati dal motore di ricerca.

chi e alessandro nicoli a cava

Bing Chat, essendo un motore di ricerca, oltre a fornirci una risposta, ci fornisce i link da dove ha estrapolato i contenuti, e anche eventuali domande relative ai miei contatti, piuttosto che domande su altri progetti web che ho realizzato. Senza un buon lavoro di indicizzazione dei contenuti questo sarebbe stato impossibile.

Caso 3 : Google Bard

bard google il migliore SEARCH ENGINE Chat

Partiamo col dire una cosa importante: per ora Bard è raggiungibile solo attraverso una VPN e supporta e comprende solo la lingua inglese.

Detto ciò, la migliore risposta che ho ricevuto è stata proprio questa: mi ha fornito il prezzo, il numero medio di corse giornaliere, la durata del viaggio, oltre che i siti web da dove ha preso i contenuti.
Nel caso in cui io cerchi (in inglese) "di cosa si occupa Alessandro Nicoli a Cava de' Tirreni", Bard non mi risponderà!

Perché la SEO non muore, MAI!

seo bot la rilevanza della SEO nellintelligenza artificiale

L'IA migliorata richiede dati di alta qualità:

L'IA si basa su algoritmi complessi per analizzare, comprendere e classificare i contenuti online. Tuttavia, l'IA ha bisogno di dati di alta qualità per prendere decisioni informate. La SEO si concentra sull'ottimizzazione dei contenuti, delle parole chiave e della struttura del sito web, fornendo informazioni chiare agli algoritmi di ricerca e migliorando la qualità dei dati che l'IA analizza. La

Miglioramento dell'esperienza utente (UX)

I motori di ricerca, grazie all'IA, sono in grado di valutare l'esperienza utente sulle pagine dei siti web. Aspetti come la velocità di caricamento, la navigazione intuitiva e il contenuto rilevante sono tutti fattori che influenzano il posizionamento nei risultati di ricerca. La SEO mira a ottimizzare l'esperienza utente, rendendo il sito web facile da navigare e fornendo contenuti di valore, favorendo così una maggiore visibilità online, quindi, con l'avvento dell'intelligenza artificiale, sarà sempre più premiato un lavoro professionale (dal punto di vista dell'indicizzazione dei contenuti.

Aumento dei Competitors

L'IA ha aperto nuove opportunità di business online, portando a una maggiore concorrenza nella visibilità sui motori di ricerca. La SEO aiuta a distinguersi dai concorrenti, posizionando il tuo sito web in modo strategico e ottimizzando i contenuti per attirare un pubblico specifico. Senza una strategia SEO solida, potresti perdere opportunità preziose per raggiungere il tuo target di riferimento.

Adattarsi alla IA: Nuove prospettive SEO

adattati allintelligenza artificiale

Focalizzarsi sulla ricerca semantica

L'IA ha migliorato la comprensione del linguaggio naturale. I motori di ricerca non si limitano più a confrontare parole chiave, ma cercano di comprendere l'intento dietro le query (KW) degli utenti. Pertanto, la SEO dovrebbe includere una ricerca approfondita delle parole chiave e una comprensione dei modelli di ricerca degli utenti per creare contenuti pertinenti e rispondere alle loro domande, inoltre, la scrittura dovrebbe essere sempre più umana

Sfruttare i contenuti multimediali

L'IA ha reso più sofisticata l'analisi di contenuti multimediali come immagini, video e audio. La SEO dovrebbe quindi considerare l'ottimizzazione di questi formati per migliorare la visibilità online. Ad esempio, ottimizzare le immagini con testo alternativo (alt text) e descrizioni pertinenti può aiutare i motori di ricerca a comprendere e indicizzare correttamente le immagini. Inoltre, la creazione di video e contenuti audio di alta qualità può contribuire a coinvolgere gli utenti e aumentare la durata delle visite sul sito web. L'IA può anche essere utilizzata per analizzare i contenuti multimediali e identificare pattern e tendenze che possono guidare la strategia di ottimizzazione dei motori di ricerca. Sfruttare appieno i contenuti multimediali può arricchire l'esperienza degli utenti e migliorare la visibilità complessiva del sito web.

Ottimizzare per la ricerca vocale

Con l'aumento dell'uso degli assistenti vocali e dei dispositivi intelligenti, la ricerca vocale sta diventando sempre più popolare. La SEO deve tener conto di ciò ottimizzando i contenuti per le ricerche vocali, includendo frasi conversazionali e risposte concise alle domande frequenti.

Implementare l'ottimizzazione tecnica

l'ottimizzazione tecnica del sito web è fondamentale per garantire una corretta indicizzazione e una navigazione fluida. Ciò include l'ottimizzazione del codice, la struttura del sito web, l'uso di meta tag appropriati e la creazione di una mappa del sito. L'IA favorisce i siti web che offrono una buona esperienza tecnica agli utenti, quindi la SEO deve includere un'attenzione particolare a questi aspetti.

Monitoraggio e adattamento continui

Monitorare le prestazioni del sito web, analizzare i dati e apportare modifiche in base alle tendenze emergenti sono fondamentali per rimanere competitivi. L'IA stessa può essere utilizzata per raccogliere e analizzare dati, identificare modelli di ricerca e guidare le decisioni SEO.

Conclusioni

La SEO non è morta, l'intelligenza artificiale ha introdotto nuove sfide e opportunità nel mondo della SEO. Nonostante ciò, la SEO rimane un elemento essenziale per la visibilità online. Adattarsi all'era dell'IA richiede una prospettiva più sofisticata e una strategia mirata. Concentrarsi sulla fornitura di contenuti di alta qualità, ottimizzare l'esperienza utente, sfruttare le nuove prospettive come la ricerca semantica e vocale, e mantenere un monitoraggio e adattamento continui sono tutti fattori chiave per il successo della SEO nell'era dell'IA. Ciò premierà la qualità e chi conosce profondamento il lavoro!

NO! LA SEO NON MUORE MAI

Alessandro Nicoli

Sono un appassionato di web design, coworker e fondatore fondatore di Hubgency. Seguo imprese individuali, pmi e start-ups nelle campagne di comunicazione e nella realizzazione delle strategie di web Marketing. Ti aspetto al Megahub di Schio.

Canali Social

Hai bisogno di aiuto?

Se necessiti di un aiuto non esitare a chiedere. Contattami, sarà un piacere esaminare la tua richiesta e fornirti una risposta quanto prima.
Foto Alessandro Nicoli digital marketing web design cava de tirreni agropoli

Ciao!

Con chi ho il piacere di parlare?
Blank Form (#27)
Cosa faccio
Seguo le aziende nei loro progetti, studio gli obiettivi fissati e strutturo la strategia web per raggiungere la meta. Scelgo gli strumenti adeguati, formo il personale, coordino le attività web per rappresentare meglio i tuoi servizi, i tuoi prodotti, la tua filosofia.
Contatti
Alessandro Nicoli Web Agency
Tel: +39-(349)-10-65-911
Email: info[at]alessandronicoli.com

© 2023  · Alessandro Nicoli | Digital Marketing | Consulente E-commerce
P.IVA 03930030246
Link Utili
Official IBQMI Accredited Training Partner®
AN-Consulting is a registered
IBQMI Accredited Training Partner®
Privacy & cookie policy
magnifiercrossmenuarrow-right linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram